IC 19 SANTA - CROCE Verona

punto 

Indicazioni per la gestione dei contatti scolastici in considerazione della ripresa delle attività in presenza – Nota della Regione del Veneto n. 159338 del 7/4/2021

In considerazione della ripresa delle attività scolastiche in presenza e alla luce delle ultime indicazioni nazionali e regionali, con propria nota la Regione del Veneto fornisce precisazioni al fine di garantire uniformità di comportamenti nel territorio regionale nell’applicazione delle “Linee d’indirizzo per la gestione dei contatti scolastici” Rev. 3 del 4/2/2021. Si trasmette la nota 2021_04_07_159338_Indicazioni gestione contatti scolastici_ripresa attività in presenza_Russo , i cui contenuti saranno inseriti nel prossimo aggiornamento delle Linee d’indirizzo regionali.
Si evidenziano in particolare le seguenti novità:
• in caso di alunno o docente positivo, viene indicato di effettuare il test di screening iniziale a tutta la classe e, se tutti i test risultano negativi, di porre le classi dalla primaria alla secondaria di II° grado in monitoraggio con mantenimento della frequenza e secondo test di screening dopo 14 giorni; per le classi dell’Infanzia è prevista invece la quarantena e il test di screening al termine del periodo;
• nell’identificazione dei contatti scolastici tra il personale, per le scuole dalla primaria alla secondaria di II° grado viene raccomandato di applicare il criterio temporale indicativo delle 4 o più ore; per le scuole dell’Infanzia resta invece confermato quanto riportato nella nota della Regione del Veneto n. 108713 del 8/3/2021. - In ogni caso è fatta salva la possibilità che il Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP) valuti diversamente situazioni specifiche.

 

Ultimo aggiornamento: 08/04/2021 14:47 - Articolo visualizzato 448 volte - Autore: FRANCESCO DE MARCO